#Aroundtheworld in a song featuring Bolly

Modena, Antonello Venditti Non potevo che cominciare da Modena, in onore della città di chi  mi ospita in Travelmood.  Roma e le notti prima degli esami sono lontane da qua, in questa terra di mezzo fra Milano che corre ai cento all’ora e la promessa di felicità della riviera. Alone in Kyoto, Air Cioè in…

#PARMA secondo Bolly

  Parma è la mia città. Ci siete mai stati? Beh, ci sono un sacco di buoni motivi per venire a visitarla, e altrettanti per non farlo. Cresciuti con un incomprensibile senso di superiorità nei confronti dell’universo mondo, noi parmigiani ci culliamo, da sempre, nel mito banale delle nostre eccellenze; il cibo, la musica, le…

ÜBERLIN

PROLOGO Qualche anno fa, anzi parecchi anni fa, diciamo non molto dopo il Paleozoico, ebbe  (moderato) successo un cantante, peraltro molto bravo. Si chiamava Garbo, si affacciò sulla scena pop italiana con una canzone il cui ritornello faceva “…a Berlino che giorno è? a Berlino che giorno è?…”. All’epoca divenne quasi un modo di dire,…

Mykonos secondo Bolly.

2014 e c’è ancora chi, in agenzia, quando gli proponi Mykonos ti fa “No, si sa che è un’isola gay, chissà che cosa succede…”. Io rimango basito ma, ormai, ai pregiudizi della gente, persino applicati al turismo, ho fatto il callo. Anzi, in fondo, mi diverto nel pensare ci sia tuttora gente che pensa si…

Los italianos a la playa

Prima o poi, la fatidica domanda arriva: “andiamo al mare nel weekend?”. E’ la domanda piu temuta da ogni essere pluricellulare di sesso maschile, diciamo del genere umano, benchè sia convinto che parecchie specie animali, quando la loro compagna se ne esce con questa insana proposta, cerchino di anticipare il letargo o inizino a migrare…

Italians goes – non mi serve l’agenzia 2

Lavorare in una agenzia di viaggio presuppone una certa vocazione al martirio, anche perché in sostanza essere agenti è come essere dei luoghi comuni viventi. Della serie: –         Voi si che vi divertite! –         Beati voi che viaggiate tutto l’anno! –         Eh è facile prendere i soldi per schiacciare due tasti! Fino al classico dei…

italians goes “non mi serve l’agenzia”

…e insomma in ultima analisi, che ci vuole per prenotare un viaggio? Basta un computer, il link sempre ben connesso a Trip Advisor le cui recensioni, si sa, sono oro colato a prescindere; poco importa che sia sostanzialmente un proto-blog dove l’esagerazione, in positivo ed in negativo, è la prassi. Selo ha detto Trip Advisor,…