Visitare Helsinki (by Lavinia)

Avreste il coraggio di lanciarvi in costume dentro una vasca d’acqua gelata subito dopo aver trascorso qualche minuto in un’altra vasca bollente? Gli abitanti di Helsinki lo fanno addirittura all’aperto con -18°C.

Questo è sicuramente uno degli aspetti più intriganti della mia esperienza nella capitale finlandese.

Probabilmente trovavano scomodo indossare due paia di calze, due paia di pantaloni, due magliette, il maglione di lana, il piumino, la sciarpa, i guanti e il cappello come farebbe qualsiasi persona normale a quella temperatura. Il porto in cui si trovano queste vasche è caratteristico per la sua folta presenza di bancarelle di pesce e l’antico mercato coperto contiguo.

A causa delle difficili temperature, così basse da determinare la glaciazione invernale di mare e laghi, gli abitanti del luogo hanno costruito una città sotterranea, in cui si trovano tutti i generi di locali e negozi e che permette lo spostamento delle persone per la città senza dover affrontare il clima esterno.

Avreste mai pensato di raggiungere a piedi un’isola semplicemente camminando sotto il sole sopra il mare ghiacciato? A Helsinki, non solo è possibile secondo le ordinanze che lo permettono, ma diventa un vero e proprio punto di ritrovo per le persone, per fare una rilassante camminata nel primo pomeriggio, per portare fuori il cane e farlo svagare o addirittura per dedicarsi allo sci di fondo su intere distese di ghiaccio.

A fianco della modernità e dell’alta qualità di vita di Helsinki, a solo un’ora di distanza con il bus, è possibile raggiungere e visitare i paesini tipici finlandesi che ancora conservano le tradizionali casette variopinte e gli edifici storici.

Se poi il freddo si fa sentire è d’obbligo entrare in una delle “chocolate room” per gustare uno dei buonissimi e rinomati dolci.

Di ritorno ad Helsinki, quale potrebbe essere la capitale del design se non questa? Il design vi accompagna ovunque all’interno della città, diventando un vero e proprio stile di vita. Merita davvero soffermarsi a guardare le vetrine di alcuni dei più bravi designer finlandesi dentro il quartiere del design e lasciarsi sorprendere dalla loro essenzialità.

Da dove partire? Sicuramente dal museo del design!

LAVINIA SANCASSIANI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...