5 giorni a Madrid

Hola amigos!

In questo post cercherò di riassumervi ciò che non dovete assolutamente perdere della capitale Espanola.

Io l’ho girata a piedi in lungo e in largo, sinceramente me l’aspettavo più grandina. A mio parere, 5 giorni sono un po’ esagerati, per cui la sottoscritta ha ben pensato di incastrarci in mezzo una bella escursione a Toledo {70 km a sud di Madrid, fattibilissima in giornata in bus/treno}.

Poi magari sarete più fortunati di me che su 5 giorni ho beccato solo il primo giorno di sole e il resto pioggiaaaaaa!!! Ma vi assicuro che nulla mi ha fermata, avevo una gran voglia di camminare e vedere posti nuovi 😊😀 ombrello e via che si va!!

Parto con qualche informazione tecnica:

-trasferimento dall’aeroporto al centro con metro o bus. Personalmente ho utilizzato solo la metro e ho fatto la carta turistica per 5 giorni (26.80 euro), devo dirvi che non so quanto valga la pena acquistarla se siete dei camminatori come me!È sicuramente comoda e la potete comprare direttamente alle macchinette in aeroporto, pagamento con bancomat o c/credito (o in qualsiasi stazione metro suppongo).

-si possono noleggiare bici, in primavera ed estate lo consiglio vivamente!

-Madrid non è cara, avete soluzioni di ogni tipo sia per alloggi sia per abbeverarvi e cibarvi. Tapas obbligatorie ovviamente!

-ingresso ai musei: per il trittico REINA SOFIA, PRADO,THYSSEN esiste un pass unico da 28 euro che potete acquistare direttamente all’ingresso di uno dei tre musei, risparmio 4 euro, na cifra importante😂

Madrid è la città che ammalia passo dopo passo. Il primo giorno credo di aver percorso una ventina di km a piedi, mi aveva già completamente rapita!

E ora non perdetevi:

1-Plaza Mayor e Puerta del Sol

La prima è la piazza centrale di Madrid, quella del mercato cittadino, delle feste popolari, delle corride. È tutta colorata, piena di artisti di strada e ahimè ora piena di bancarelle natalizie (under construction). La seconda piazza, molto vicina è quella del capodanno, ora si erge (quasi terminato) un albero luminoso gigantesco!


2-Gran via 

Inevitabile non passarci, è l’arteria principale di Madrid nonché la via dello shopping. Trovate tutte le grandi marche, se siete alla ricerca di qualcosa di più autentico svoltate lungo le sue viuzze laterali.

3- Lavapies e la Latina

Il primo è il quartiere che preferisco, autentico è la parola giusta, tantissimi i localini dove bere una cerveza ascoltando buona musica. Poi c’è la Latina, il quartiere medievale perfetto per abbuffarsi di tapas. Aggiungerei anche il quartiere “Malasana”, un tempo malfamato, ora “hipster”, pieno di locali Bio e bar new age. Tappa per uno spuntino il Mercato di San Miguel!


4- Parco del Retiro & Atocha station

Sabato, data la splendida giornata, sono corsa subito lí, al Retiro. É un parco pieno di laghetti (barchette a noleggio), fontane e palazzi. Aperto al pubblico solo dopo la rivoluzione del 1868. Incontrerete una marea di madrileni, chi faceva jogging, chi yoga, chi giocava a palla o chi semplicemente leggeva sdraiato sul prato. Immaginate d’estate, che bellezza!vi consiglio un bel picnic! Qui vedi la MADRID ATTIVA, come piace a me! Al suo interno da non perdere il Palacio de Cristal costruito nel 1887 per ospitare un’immensa esposizione di specie botaniche provenienti dalle Filippine. Ora utilizzato per installazioni temporanee. Vicinissimo trovate la Rosaleda, un giardino pieno pieno di rose. Terminerei questo bel giretto naturale passando per la stazione di Atocha, da vedere per il suo giardino interno e dalla quale potreste rientrare.



Il palazzo di cristallo

La Rosaleda

Atocha station


5-Musei: 

PRADO: rimane uno dei musei più noti al mondo dove si possono ammirare opere di Goya, Velasquez e Caravaggio. Al Prado è racchiusa la storia dell’arte Europea degli ultimi 5 secoli.


REINA SOFIA: stupenda la location, ex ospedale, un giardino interno meraviglioso e 2 ascensori esterni di vetro che ti mostrano da un piano all’altro Madrid dall’alto. Guernica mi ha lasciato senza parole, credo proprio di essermi bloccata appena ho intravisto l’opera! La visita qui vale anche solo per lui ma trovate anche altre opere di Dalí e Miró.


THYSSEN: contiene una collezione privata di opere prevalentemente Europee e di stili artistici diversi. La mia fortuna? Sono capitata durante una mostra temporanea di Renoir. Insieme a Degas e Monet sono tra i miei artisti preferiti.


6- Tabacalera

Siamo in zona Lavapies. È una vecchia fabbrica di tabacco trasformata in museo, si tengono mostre temporanee di carattere contemporaneo. È arte di strada favolosa!


7-Mercato El Rastro

Il mio risveglio domenica mattina è avvenuto pressoché dopo 20 minuti di camminata verso il mercato El rastro (solo la domenica, metro: Lavapies). Qui trovate vestiti, oggetti di ogni genere (antiquariato, mobili, gabbie per gli uccelli). Per uno spuntino post mercato mi soffermerei in uno dei tanti bar a mangiare un bocadillo con calamares!

8-Palazzo Reale e cattedrale dell’ Almudena

È il palazzo più grande di tutta Europa, sorge sulle rovine dell’antica residenza della famiglia reale (Alcazar) distrutta da un incendio nel 1734. La sua facciata rimanda a quella del Louvre a Parigi. I sovrani di Spagna non alloggiano li, ma vale la visita in quanto è pieno di collezioni dal valore inestimabile.

palazzo Reale

9 – Questa è una tappa calorica!Tornerete con almeno mezzo kg in più a casa!

Dovete assolutamente andare a far colazione con Churros e cioccolata alla cioccolateria St. Gines (metro: sol/opera) oppure fare tappa dalla pasticceria Mallorquina in Piazza del sol!

10-Vedere il TEMPIO DI DEBOD durante il tramonto (io per pioggia non sono andata perché in quel caso non merita). È un insieme di resti Egiziani, in centro città!Per altro la visita è gratuita!

Ci siamo?

Mi sono dimenticata qualcosa?

Ora dovete sol prenotare il volo ed è fatta!!

Se avete bisogno di altre info contattatemi, se avete altri consigli volentieri, tanto prima o poi io a Madrid vorrei tornare!!

LIC

Annunci

2 pensieri su “5 giorni a Madrid

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...