Now we’re three!

(3 dicembre)

Risveglio del trio (io, Fede ed Edmond) all’Hostal Rusty-K di Cafayate! Dopo una colazione super ricca, la prima decente in tre settimane, partiamo alla volta di Cachi.  

Mille stop prima di raggiungerla! #inevitabile! 🙂

IMG_0255

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0159.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0200.jpg

IMG_0243

Eravamo sulla FAMOSA RUTA 40! Chi avrebbe mai pensato di percorrerne un pezzo?

Quebrada de las flechas è la prima tappa, è incredibile come in un percorso di 100 km ci sia una varietà di paesaggi tale!

Passi da paesaggi cosi….

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0104.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0102.jpgIMG_0241 IMG_0236 IMG_0239
IMG_0237
/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0170.jpg

a cosi!

Vi pare normale?

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0185.jpg

Tappa “obbligata” in una Botega dispersa in mezzo a piantagioni di vite: La Botega del Cese. Dopo una visita free alle cantine, sfortunatamente degustiamo Torrontes e vino tinto. Ne usciamo ognuno con una bottiglia, avevate dubbi? L’idea era quella di sorseggiarcela la sera unitamente a queso de Cabra (queso in espanol significa formaggio) riusciremo ad assaggiarlo secondo voi??

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0113.jpg

Botega del Cese
/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0196.jpg/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0109.jpg

 

IMG_0246

IMG_0195/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0151.jpgTappe indispensabili.

In mezzo al nulla trovi questi chioschetti rifornitissimi.
/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0155.jpg

Raggiungiamo Molinos per pranzo, ci fermiamo con il bolide all’ombra davanti un piccolo barettino. Solita scritta “empanadas” all’esterno, ormai ci escono dalle orecchie, ma non molliamo. Le ordiniamo, ma non facciamo in tempo a sederci che la proprietaria cambia idea e dice che non ha nemmeno quelle e a sua volta ci suggerisce un ristorantino a un passo da li. Cose che succedono anche in Italia.

Entriamo in questo ristorantino invitante e ordiniamo il piatto del giorno: “LASAGNE” ahhahahahha Se non volevi quelle te le mangiavi lo stesso. Il menu del giorno è quello eh!??! Poche balle!

ma…vi dirò che meritavano 🙂

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0115.jpgIMG_0121IMG_0122IMG_0116IMG_0117

Difficile non notare queste affissioni alle pareti veramente simpatiche (loro le attuano per davvero però).

 

Proseguiamo e nella tappa successiva mentre loro recuperano una bottiglia d’acqua io sgattaiolo via e vado a conoscere questo signore che nel retro di casa produce Alfombras, ossia tappeti. Di una gentilezza unica.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0123.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0124.jpg

Qualcuno ci aveva consigliato di andare in una laguna, vicino a Molinos. Seguiamo così questa indicazione e dopo mezz’oretta di strada ci ritroviamo all’ingresso. Avevo già in mano il costume tanta era la voglia di correre immediatamente fuori da quell’auto e tuffarmi. Peccato che questo laghetto pareva più uno stagno che altro. Licia scordati un bagno qui! Ero molto triste! Volevo a tutti i costi utilizzare il mio costume!  /home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0136.jpgIMG_0247

Direzione finale: CACHI!

Arriviamo verso le 21.

Cachi è deliziosa. Piccola. Raccolta intorno alla piazzetta.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0201.jpg

Non sapevamo dove dormire, scendo nel primo hostal che la guida consiglia ma ahimè troppo caro per i nostri gusti. Optiamo per il secondo, l’Hotel Nevado de cachi, camera tripla solo pernottamento Ars 270.00 totali

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0203.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0138.jpgI miei aiutanti, sono riusciti ad attaccare il filo da stendere. Super lavaggi quella sera!

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0139.jpgPrima di crollare siamo andati a cena, potrei anche dire siamo andati al canile. Abbiamo cenato contornati da cagnoloni. Normale amministrazione 🙂 (190 Ars in tre)

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/fa8/57304285/files/2014/12/img_0202.jpg

A presto il continuo, purtroppo mancano solo 5 giorni al termine!

LIC

Annunci

10 pensieri su “Now we’re three!

  1. Mamma mia non ero ancora riuscita a leggere l’altro post e sono partita da qui!!!
    Recupero in questi giorni… ti dico solo che con queste foto mi hai fatto venire ancora più voglia di Argentina 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...