BERLINO. mix tra passato e futuro

g 197

Sei  in partenza per Berlino??

Berlino non si ricorda certo per l’arte per me, Parigi, Firenze, Roma la battono subito in quanto a palazzi, musei e chiese. Cosa vi spinge ad andarci? Una risposta per me è la storia, la storia soprattutto del 1900, si respira dappertutto, non solo quando si visita il famoso muro, ma anche nelle ricostruzioni veloci che hanno cercato di eliminare i simboli del passato. Da questo contrasto tra passato e futuro, nasce una “modernità” del presente convulsa e affascinante.

DSC_0289

DSC_0045

Un vero mix tra passato e futuro, motivo per il quale richiama giovani da tutto il mondo!!!

Ci sono locali design, discoteche da paura e della gran mossa!!!

Cercherò di elencarvi le tappe da non perdere:
Alexanderplatz è certamente una delle più celebri piazze di Berlino e di sicuro la più grande, l’Alte nationalgallery,  la porta di Brandeburgo: l’unica porta della città di Berlino che si è conservata costituiva nel passato l’elemento divisorio della città tra la parte est e la parte ovest, dalla caduta del Muro è diventata invece simbolo dell’unità tedesca, raggiungete FriedrichStrasse: arteria principale della città lunga 3.5 km, si potrebbe quasi dire che tutta Berlino si trova in una strada!

DSC_0150

DSC_0170
Il “Kudamm” è il viale da passeggio più amato di Berlino. Il boulevard lungo 3,5 km collega piazza Breitscheidplatz con la Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche, poi Tiergarten (giardino verde), Unter den Linden e Reichstag (il parlamento con la sua immensa cupola).

Piazza Potsdamer Platz costituisce il vecchio cuore della città. Un nodo stradale tra il vecchio centro della città nella parte est e l’allora nuova parte ovest di Berlino; Mauer Park e correre in bicicletta ovunque!!!

1616299_10152130494751668_824723325_n

Cosa mangiare?? L’immagine retorica di un tedesco ben piazzato che beve birra e mangia wurstel e crauti non è poi tanto distante dalla realtà, ma ci sono anche ottimi ristoranti, ottimi Kebab e c’è modo di mangiare veramente bene!
Consiglio pratico: andarci durante la primavera/estate per riuscire a visitare la città in bici e vestiti leggeri!

wall5

possibilità di volare da Bologna con LH oppure da Bergamo e Malpensa con voli low cost, hotel prescelto ARCOTEL JONH F , super centrale e design…..oppure il nuovissimo albergo berlinese Das Stue, un boutique hotel di gran lusso che combina con grande eleganza l’animo contemporaneo con le migliori tradizioni del ventesimo secolo.

http://www.das-stue.com/zimmer

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...